comunque la pensiate…

_

comunque la pensiate…QUI è arrivata la primavera

_

Domenica sera 2 marzo Castelnuovo, il Cervo, spettacolo indimenticabile. Come sempre.

La Natura fa ritorno tra gli uomini rumorosamente nella figura del Cervo, a ricordare che è forza, potenza, vita.

Il Cervo scende giù non solo per chi abita i piedi delle Mainarde, che della Natura sente il respiro, ma anche per chi è lontano.

Ebbene il 2 marzo ho visto nella piazza di Castelnuovo facce e lingue di popoli lontani, ho visto la tensione crescere prima che arrivasse lui il guastatore, metà animale e forse metà spirito.

Alla fine è comparso ed è stata non solo una semplice rappresentazione ma un rito, un racconto dell’eterna diatriba – lotta tra uomo e natura.

Una lotta che nasconde però una verità profonda: il Cervo ci somiglia ed è Nostro amico, per quanto terribile.

È rinato assieme alla Cerva. Si è alzato e – prima di andarsene – Ci ha guardato e Ci ha lanciato i semi da piantare.

Applausi.

Ho visto alla fine – non racconto fesserie – qualcuno commosso. 

_

Questo è l’Uomo-Cervo, queste sono le Mainarde, questa è la faccia giovane energica dei ragazzi che hanno realizzato questa magia.

ps A Presto le foto